Lungo i sentieri del Monte Rotondo per guardare le Marche dall’alto

Spesso i luoghi si conoscono attraverso le cose più semplici. Come una passeggiata dietro casa, su per i sentieri che passano in mezzo al bosco e portano alla cima del Monte Rotondo. L’idea è arrivare dove lo sguardo spazia dal mare Adriatico agli Appennini, fermandosi sulla Gola di Frasassi da una parte e sul Castello di Frontone dall’altra. E, per premiarci dopo la salita, mentre saremo lì a contemplare il panorama seduti sulle rocce, assaggeremo qualche stuzzichino locale, giusto per riprendere le forze prima del rientro e per dare soddisfazione anche al palato…

Marche

Spesso i luoghi si conoscono attraverso le cose più semplici. Come una passeggiata dietro casa, su per i sentieri che passano in mezzo al bosco e portano alla cima del Monte Rotondo.

L’idea è arrivare dove lo sguardo spazia dal mare Adriatico agli Appennini, fermandosi sulla Gola di Frasassi da una parte e sul Castello di Frontone dall’altra.

E, per premiarci dopo la salita, mentre saremo lì a contemplare il panorama seduti sulle rocce, assaggeremo qualche stuzzichino locale, giusto per riprendere le forze prima del rientro e per dare soddisfazione anche al palato.

L’offerta è rivolta a massimo 5 viaggiatori armati di scarpe da ginnastica o da trekking, macchina fotografica (è impossibile resistere alla tentazione di fotografare qualche collina lungo la salita) e voglia di ammirare l’entroterra marchigiano dall’alto, sentirne i profumi, immortalarne i colori.

La camminata è lunga circa 6 km fra andata e ritorno, con un dislivello di circa 300 metri. La durata dipende dal passo che vorremo tenere, ma non durerà più di 3 ore. Ce la prenderemo con comodo 😉

Salvo previsioni meteorologiche disastrose (per cui valuteremo se rimandare), la camminata verrà organizzata sabato 31 maggio, con incontro al B&B Volti di Pietra di Sassoferrato e partenza in tarda mattina o a metà pomeriggio (valuteremo gli orari direttamente con chi si unirà a noi in questa piccola escursione).

N.B. Sono necessarie scarpe chiuse comode e pantaloni lunghi.

Per informazioni contattate Serena: info@voltidipietra.com

Commenti

comments

2 pensieri riguardo “Lungo i sentieri del Monte Rotondo per guardare le Marche dall’alto”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.