Ippazio e Desdemona per una vacanza al verde…degli ulivi, della grotta e del finocchiello salentino!

Ippazio e Desdemona non sono due personaggi da fumetto, né i protagonisti di un fantasy medioevale. Sono persone reali, salentine, sposate da 40 anni, gentili, che amano la terra in cui vivono e da cui ricavano i frutti che poi trasformano in cibo tradizionale. Cosa dunque di più stimolante per conoscere il Salento che una giornata in loro compagnia?
Avrete la possibilità di assaggiare i buoni prodotti della cucina tradizionale, conoscere le tradizioni del luogo, scoprire le bellezze incontaminate del paesaggio attraverso percorsi rurali, costeggiando muretti a secco, visitando pajare e ammirando le acque limpide dove il Mar Adriatico si sposa con lo Jonio.

grotta_verde_andrano_mare_salento

Ippazio e Desdemona non sono due personaggi da fumetto, né i protagonisti di un fantasy medioevale. Sono persone reali, salentine, sposate da 40 anni, gentili, che amano la terra in cui vivono e da cui ricavano i frutti che poi trasformano in cibo tradizionale.

Cosa dunque di più stimolante per conoscere il Salento che una giornata in loro compagnia?
Avrete la possibilità di assaggiare i buoni prodotti della cucina tradizionale, conoscere le tradizioni del luogo, scoprire le bellezze incontaminate del paesaggio attraverso percorsi rurali, costeggiando muretti a secco, visitando pajare e ammirando le acque limpide dove il Mar Adriatico si sposa con lo Jonio.

Domenica 15 giugno potrete godere dalla gentilezza e dall’ospitalità di Ippazio e Desdemona, che “adotteranno” gratuitamente 4-5 turisti curiosi di vivere nuove emozioni. Questa è la proposta:

Ore 10-11 appuntamento ad Andrano nella favolosa piazza Castello, giro al mare per visitare i meravigliosi riflessi della Grotta Verde e trasferimento nella casa di campagna in località “Mito”.

Ore 13-13.30 pranzo preparato dalle abili mani di Desdemona con piatti a sorpresa a base di prodotti nostrani, bagnati da buon vino locale, dessert e fresco finocchello fatto da Desdemona.
A seguire, dono da parte di Ippazio dei libri “Tradizioni e giochi dimenticati nei paesi del Basso Salento” e “ Sagre e sapori del Salento”, scritti dallo stesso con breve descrizione delle principali tradizioni locali.

E infine una escursione a piedi attraverso strade di campagna costeggiando muretti a secco con visita alla Torre capo Lupo e Torre del Sasso o allo splendido canalone dell’ Acquaviva con vista mozzafiato sulla costa Salentina.

Se qualcuno volesse anche pernottare ne possiamo parlare. Non attardatevi a prenotare. E a cliccare “like” : )
Vi aspettiamo!

Ippazio:
pazio2002@libero.it

Commenti

comments

Un pensiero riguardo “Ippazio e Desdemona per una vacanza al verde…degli ulivi, della grotta e del finocchiello salentino!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.